AMBIENTE E LAVORO: SCOPRI IL NOSTRO SEMINARIO SUL RISCHIO ERGONOMICO

Abbiamo chiesto alla Dott.ssa Lara Precoma, Tecnico Senior di Tharsos, di rispondere a tre domande per aiutarci a scoprire qualcosa di più in merito al seminario che terrà martedì 15 ottobre, nell'ambito della Fiera Ambiente e Lavoro sul rischio ergonomico, presso la Saletta Tharsos dalle 9:15 alle 11:15.

  1. Mi spieghi in 4 righe cosa racconterai nel tuo seminario? 

Riprendendo i concetti che abbiamo già introdotto nei seminari degli anni passati, analizzerò in modo più contestualizzato i criteri applicabili per garantire il rispetto dei requisiti ergonomici in ambienti ed attività, puntando, chiaramente, l’attenzione sugli aspetti posturali, l’integrazione uomo-ambiente-produzione. Il risultato che mi attendo è quello di evidenziare che le occasioni che possono comportare affaticamento fisico negli operatori si presentano con frequenze forse ad oggi sottostimate poiché si pone un’insufficiente attenzione alla tematica. La disponibilità di più metodi di valutazione, ognuno di essi rivoti ad una specifica tipologia di movimentazione è proprio la dimostrazione pratica del fatto che un adeguato livello di approfondimento, sia in fase progettuale che in fase di valutazione del rischio residuo richiede un esercizio analitico non banale.

  1. Cosa speri che ciascuno dei partecipanti porti a casa dopo 2 ore passate ad ascoltarti?

Sarei felice se ognuno di loro si portasse a casa qualche domanda da porre a sé stesso, ai propri preposti e, perché no, a tutti i lavoratori. Domande che dovrebbero condurre a stabilire se le analisi finora condotte hanno preso in considerazione tutte le possibili interazioni, hanno previsto l’applicazione di tutte le metodiche disponibili ed applicabili e, quindi, se allo stato attuale c’è una piena consapevolezza in merito a quali operazioni potrebbero, col tempo, produrre danni sugli operatori. Danni che oggi, magari, non sono ancora manifesti ma che vengono vissuti come un disagio sottostimato.

  1. Quali sono i consigli giusti per non addormentarsi?

Contestualizzare la teoria nella pratica. L’esperienza ci consente di semplificare concetti apparentemente molto complessi illustrando casi pratici di applicazione. Se poi gli esempi venissero introdotti dalla platea avremmo raggiunto un livello di reciproco coinvolgimento che innalzerebbe in modo esponenziale il grado di interesse.

Per tutte le informazione e per riservarvi un posto in sala, ecco il link: https://www.tharsos.it/site/index.php/component/content/article/8-ultime-news/228-tharsos-ad-ambiente-e-lavoro-2019?Itemid=101

INDIRIZZO LEGALE
Corso Tassoni 79/3
10143 Torino - Italia
 
P.iva/C.F.: 10502170011

 


Privacy Policy
Cookie Policy

CONTATTI

Tel.: 011 757.67.95
Fax: 011 070.49.59
 

LE NOSTRE SEDI

Image

NEWSLETTER

Cliccando su INVIA accetti i
nostri termini di privacy.
Form by ChronoForms - ChronoEngine.com